Le minicar, conosciute anche con il nome microcar, sono automobili di grandezze molto ridotte e hanno una cilindrata al di sotto dei 50cc.

Esistono diversi modelli che si differenziano tra di loro per alcune caratteristiche, vediamo quali sono. Prima di tutto vi diciamo che le minicar possono essere guidate anche se non si possiede la patente B.

Per questo motivo si sono diffuse molto tra i giovani, che al posto del motorino i genitori preferiscono acquistare la minicar. A differenza dei motorini, le minicar sicuramente suscitano più sicurezza. Il fatto che viaggino su quattro ruote, in caso di incidente, sono meno esposti in confronto al motorino dove sono totalmente scoperti. Abbiamo parlato fino ad ora dei giovani, ma vi assicuriamo che le minicar sono molto apprezzate anche dalle persone anziane.

Chi sente parlare della minicar si potrebbe chiedere perché sceglierla, è conveniente?

Come è già stato detto precedentemente queste automobili si possono guidare anche senza possedere la licenza di guida B. Questo perché sono caratterizzate da un motore con cilindrata inferiore ai 50cc.

Sono classificati sia come quadricicli leggeri, ovvero quei veicoli che hanno una potenza inferiore ai 4 kW e sia come quadricicli pesanti, ovvero quei veicoli che hanno una potenza inferiore ai 15 kW. Negli anni si sono succedute diverse norme che mirano alla sicurezza di questi veicoli. Ad esempio nel 2006 è stato deciso che su una minicar si poteva avere a bordo un passeggero.

Questa normativa è vero che prevede che è possibile trasportare una persona, ma solo dopo che il conducente ha compiuto il diciottesimo anno di età.

Ricapitolando per guidare la minicar non è necessario avere la patente B e quindi possono essere guidate da ragazzi minorenni che non hanno ancora compiuto il diciottesimo anno di età, come invece avviene per i veicoli con cilindrata superiore.

Per guidarle è vero che non c’è bisogno della patente B, ma comunque bisogna possedere un titolo di guida denominato AM.

Si tratta di una patente che permette di guidare i cosiddetti quadricicli leggeri, che come è stato detto precedentemente si tratta di veicoli che sono caratterizzati da un motore che hanno una potenza inferiore ai 4kW. Quindi con la patente AM si possono guidare le minicar.

Solitamente gli autoveicoli con questa potenza arrivano a una velocità di circa 45 km orari. Grazie al decreto legislativo 59/2001 è stata immessa la patente AM, dove l’Italia ha inserito una direttiva europea. Oggi si ha la fortuna di trovare in commercio una vasta gamma di minicar.

Si trovano modelli di tutti i tipi e di tutti i prezzi. Si ha anche la possibilità di trovare, a buon prezzo, minicar usate. Si può scegliere tra modelli che sono costituiti ad esempio da un navigatore GPS, oppure da un impianto audio. Inoltre se ci si orienta su modelli più raffinati si possono trovare minicar che sono caratterizzati ad esempio da interni in pelle. Sicuramente più si sale di prezzo e più si ha la possibilità di acquistare minicar contraddistinti da più accessori.

Tra i diversi modelli di minicar che si possono trovare in commercio vi è ad esempio Aixam, Ligier e Chatenet. Avete davvero l’imbarazzo della scelta.

Noi vi abbiamo citato solo alcuni modelli, ma ne esistono molti altri. Sia che stiate comprando una minicar per voi o che la stiate comprando per vostro figlio/a, oggi avete la fortuna di trovare tanti modelli diversi tra loro e quello che è più importante ce ne sono per tutte le tasche.

Se proprio non potete acquistare una minicar nuova avete la possibilità di trovarle usate. È un mercato molto vasto e quindi pieno di grandi occasioni.

Di seguito un link molto interessante , la classifica delle minicar più vendute nel 2019: http://www.minicaronline.it/le-minicar-piu-vendute-nel-2019/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Categorie

Artematika.it


Agenzia web professionale leader nella realizzazione e posizionamento di siti web. Tecniche SEO avanzate.
www.artematika.it

Millionaireweb.it


Guida completa sulle tecniche più vataggiode per guadagnare online, come fare soldi online attraverso i social network, il trading online, il blog, sondaggi e tanto altro.
www.millionaireweb.it

Tradingmania.it


Vuoi scoprire come investire nel trading online senza correre inutili rischi? Allora consulta una delle migliori guide al trading online ricca di consigli, opinioni e recensioni delle migliori piattaforme di trading online.
www.tradingmania.it