Sin da subito c’è stata la caccia alle mascherine, anche se ancora oggi non si è ancora compresa bene la loro efficacia contro il coronavirus.

Dobbiamo o non dobbiamo indossarle?

Le mascherine si devono indossare ma è importante fare attenzione al modello che si utilizza. Se si riesce o meno a prevenire il contagio da COVID-19 dipende dal tipo di mascherina che si indossi.
Ormai in tutto il mondo ci sono centinaia di migliaia di persone che non escono di casa se non hanno la mascherina. Ci sono persino alcuni posti, come la farmacia, che non ti fanno entrare se non la si indossa.

Ci capita molto spesso di sentire che è inutile indossarla. In TV, sul web si leggono notizie contrastanti che non fanno capire se effettivamente queste mascherine ci proteggono dal contagio di COVID-19 oppure no.

Da come si può immaginare in commercio esiste una vasta gamma di mascherine, da quelle antismog a quelle chirurgiche che da come sembra servono a poco.

Questo tipo di mascherine non sono state pensate per difendere dai virus.

Sicuramente ora ci si starà chiedendo come si fa a scegliere la mascherina giusta. A rispondere a questa domanda ci hanno pensato Claudio Galbiati e Alberto Spasciani presidente e vicepresidente dell’Assosistema Safety, dove su “Ansa Scienza” ha spiegato quali caratteristiche devono avere le mascherine che proteggono dal coronavirus.

Partiamo subito dalle mascherine al momento più diffuse, ovvero quelle chirurgiche o antismog. Queste hanno lo scopo di proteggere il paziente ad esempio in sala operatoria e quindi sta a significare che chi le indossa non è protetto. Ciò è dovuto alle caratteristiche tecniche delle mascherine cioè non hanno uno specifico sistema filtrante come i Dpi (Dispositivi di protezione individuale) e inoltre non aderiscono bene sul volto.

Quindi queste mascherine proteggono il paziente ma non chi le indossa. Quello che respirano non viene filtrato e di conseguenza non difendono dai virus.

Arriviamo finalmente a parlare delle mascherine indicate per contrastare il coronavirus. Si tratta delle mascherine FFP2 e FFP3 che devono essere conformi alla EN 149 con regolare marcatura CE seguita dal numero dell’Organismo di Controllo che ne consente la commercializzazione. Queste sono caratterizzate da filtri che sono efficaci dal 92% al 98%.

Autorità come il Ministero delle Salute italiano e l’Ispel insieme all’OMS, alla NIOSH e l’UNI hanno dichiarato che le mascherine che sono state realizzate rispettando la norma europea UNI EN 149:2009 sono adatte anche per proteggere dai virus.

Detto questo si può ben capire che ad esempio le mascherine “fai da te” non tutelano le persone che le indossano dal coronavirus. Anche se c’è da dire che fanno comunque da barriera verso l’esterno. Ciò sta a significare che chi le porta non diffonde il contagio. Si possono associare alle mascherine chirurgiche.

Perciò anche chi si protegge ad esempio con la sciarpa o con la carta da forno non è garantita un’adeguata protezione.

Anche se si indossa la mascherina giusta, per essere efficace si devono seguire alcune regole. Purtroppo sono in molti a indossarle in modo sbagliato e quindi annullano l’effetto, è come se non li si portassero.

Per prima cosa bisogna pulirsi le mani con acqua e sapone o con un disinfettante a base di alcol. Dopodiché si può procedere con l’indossarla ma è fondamentale fare attenzione a toccare solamente gli elastici.

Bisogna poi assicurarsi che la maschera aderisca bene al volto, non ci devono essere spazi tra il viso e la maschera.

Non si deve mai toccarla durante il suo utilizzo, però se proprio non potete farne a meno si devono pulire per bene le mani sempre con acqua e sapone o con un detergente a base di alcol.

Quando ci si toglie la mascherina è sempre bene farlo toccando gli elastici e dopo averla sfilata bisogna buttarla subito via in un contenitore chiuso. Poi si deve sempre procedere con il lavaggio delle mani.

Inoltre è importante sapere che la mascherina come diventa umida va sostituita con una nuova e naturalmente quelle monouso non devono essere assolutamente riutilizzate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Categorie

Artematika.it


Agenzia web professionale leader nella realizzazione e posizionamento di siti web. Tecniche SEO avanzate.
www.artematika.it

Millionaireweb.it


Guida completa sulle tecniche più vataggiode per guadagnare online, come fare soldi online attraverso i social network, il trading online, il blog, sondaggi e tanto altro.
www.millionaireweb.it

Tradingmania.it


Vuoi scoprire come investire nel trading online senza correre inutili rischi? Allora consulta una delle migliori guide al trading online ricca di consigli, opinioni e recensioni delle migliori piattaforme di trading online.
www.tradingmania.it