I Droni cosa sono e come funzionano

Vi ricordate gli aeroplani telecomandati, bene i Droni sono i loro figli, il Drone è l’evoluzione dei giochi che amavamo fare da piccoli.

Da qualche anno i Droni sono diventati molto usuali e amati, ce ne sono molti e di differenti modelli e funzioni, nonchè di prezzi.

Ci sono Droni che hanno delle telecamere, alcuni di questi sono utilizzati in ambito civile ed altri in ambito militare, ma non solo perché molte persone acquistano Droni a scopo ludico.

L’industria del Drone è in continuo sviluppo, si stima che nel 2024 dovrebbe triplicare il suo valore economico.

I Droni vengo utilizzati in vari ambiti, vediamo cosa sono e come funzionano.

Cosa sono i Droni

I Droni sono dei veicoli che vengono pilotati a distanza, da remoto, il Dorno può riprendere tramite una telecamera. Al suo interno è dotato di un computer di bordo il quale è collegato al pilota, che lo muove da remoto, tramite un Tablet oppure un telecomando.

I Droni sono classificati come sistemi di pilotaggio da remoto (SAPR)

I Dorni sono composti da materiali ultra leggeri, questo perché facilitano le prestazioni di volo, consumando minore energia.
Il Drone è dotato di un motore ed una batteria, la quale trasmette l’energia per far girare le ventole e far decollare lo stesso.

Come funzionano i Droni

Ci sono varie tipologie di Droni, si differenziano per il funzionamento, costo e tecnologia, ce ne sono alcuni che sono dotati di una tecnologia più sofisticata e vengono comandati tramite delle console, oppure tramite alcune App installate sullo Smartphone.

Le modalità di funzionamento dei Droni:

  • Pilotati tramite telecomando, in questo modo il Drone è guidato in tempo reale da un pilota;
  • Non pilotati, per fare questo è necessario acquistare dei Droni con delle caratteristiche più tecnologiche, dato che vengono programmati.

Il primo punto prende in considerazione i Droni più comuni che di solito sono impiegati per la ricreazione e lo svago, infatti questi Droni consentono di eseguire delle attività basilari come la ripresa dall’alto. Invece nel secondo punto abbiamo dei Droni molto più sofisticati e la tipologia è la UAV- Unmannad Aerial Vechicle,  queste macchine volanti è possibile muoverle tramite una programmazione iniziale, si può settare l’altezza dal volo, le angolature ed altre impostazioni, sono Droni molto costosi che vengono impiegati anche dalle forze militari e dalla polizia, in questo periodo di Pandemia da Coronavirus sono stati utilizzati per controllare le strade e gli assembramenti.

Quali sono le tipologie di Droni

I Droni non sono tutti uguali anzi ce ne sono di molte tipologie differenti, vediamo le principali categorie:

  • Drone con struttura a pale;
  • Drone con struttura planare;
  • Drone con struttura ibrida.

Queste sono le principali categorie di Droni, quelli con strutture a pale sono dotati di un motore ed hanno una buona stabilità, sono comandati tramite il telecomando, possono avere varie pale che sono così denominate: Tricottero; Quadrivottero; Pentacottero; Esacottero e Ottacottero.

Per quanto riguarda i Droni con struttura planare possiamo vedere come non abbiano le pale, questi sono progettati in modo da planare. I Droni con struttura ibrida sono forniti di entrambi i sistemi, perciò hanno sia le pale che le ali, questi ultimi hanno anche delle ruote, di solito sono utilizzati per scopi professionali.

Come scegliere un Drone

Nella scelta di un Drone entrano in gioco vari aspetti, per iniziare il costo.

Gli aspetti presenti nella scelta del Drone sono molteplici, intanto è da capire l’uso che se ne vuole fare, in modo da dirigersi verso un modello od un altro.

  • Dimensioni;
  • Peso;
  • Capacità di volo ed elevazione;
  • Autonomia della batteria;
  • Controllo dei sistemi;
  • Possibili acrobazie;
  • GPS;
  • Vari Led;
  • Telecamere in dotazione.

Questi sono i punti base per la scelta di un Drone i costi variano dai 100 € fino 15/20 mila € per quelli utilizzati dalla polizia.

Ad esempio un Drone da 170 € ha il GPS integrato, può avere il sistema di planata, scattare fotografie, un telecomando che copre la distanza di 400 MT e quattro ore di autonomia per la batteria.
Tutto dipende dal vostro portafoglio e dall’uso che ne volete fare, se vi interessano quelli professionali ci sono dei modelli molto interessanti e sono i seguenti:

  • DJI MAVIC 2 PRO il costo è di 1400 €;
  • MUVISTAR 1000 il suo costo è di settemila € ;
  • EXPLORER 1000 IR il costo di questo Drone è di 14.000 €.

Di certo per fare un acquisto di questo genere dovrete amare veramente molto i Droni e le loro caratteristiche.

Come vengono impiegati i Droni?

Abbiamo detto che i Droni hanno molti impieghi, sia ludici che per scopi militari, ma non solo perché possono essere impiegati anche per l’agricoltura, per monitorare l’andamento delle colture, oppure se equipaggiati di telecamere ad infrarossi o termiche possono vedere in anticipo possibili attacchi patogeni, oppure sorvolare aree boschive e valutare le entità dei danni ambiatali, questo sempre se ci si lavora ma non solo perché sono molte le persone che si divertono facendo volare i loro Droni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Categorie

Artematika.it


Agenzia web professionale leader nella realizzazione e posizionamento di siti web. Tecniche SEO avanzate.
www.artematika.it

Millionaireweb.it


Guida completa sulle tecniche più vataggiode per guadagnare online, come fare soldi online attraverso i social network, il trading online, il blog, sondaggi e tanto altro.
www.millionaireweb.it

Tradingmania.it


Vuoi scoprire come investire nel trading online senza correre inutili rischi? Allora consulta una delle migliori guide al trading online ricca di consigli, opinioni e recensioni delle migliori piattaforme di trading online.
www.tradingmania.it